INVESTIMENTI FINANZIARI CARTE DI CREDITO CO-BRANDING 
Home
Investimenti e fondi
Notizie finanziarie
Guadagnare in borsa
Trading online
Piattaforma trading online
Guadagnare online
Banche
Conti correnti
Carte di credito
Prestiti
Finanziamenti
Mutui
Assicurazioni
Previdenza
Informativa
Privacy
Disclaimer
Link
Auto Online
Finanziamenti Auto
Assicurazioni Auto
Agenzia Modelle/i
Book fotografici
Link Divertenti
CARTE DI CREDITO CO-BRANDING


Carte di pagamento
Carte di credito
Carte di debito
Carte prepagate
Carte revolving
Carte co-branding
Quante volte vi è capitato di vedere la pubblicità di qualche circuito di negozi che pubblicizza una "sua" carta di credito, che consente ai suoi possessori di usufruire di innumerevoli vantaggi?

Ma come nascono queste carte di credito?

Possono essere utilizzate in tutto e per tutto come una carta di credito tradizionale?
Per co-branding si intende l'emissione di carte di credito in collaborazione con aziende e organizzazioni partner dotate di un proprio sistema di distribuzione e di un marchio affermato e riconosciuto in uno specifico settore.

Si può trattare di società che gestiscono dei centri commerciali e queste carte possono essere utilizzate solo presso i punti vendita del gruppo dando diritto a particolari sconti, o di carte di credito revolving a tutti gli effetti con la particolarità della griffe che dà diritto a servizi aggiuntivi al cliente ma non a detrimento della funzionalità creditizia della carta.

Le carte emesse in co-branding sono destinate al mercato del partner, e rappresentano:
- un efficace strumento di marketing per la fidelizzazione della clientela.
- un modo per aumentare il numero di clienti dell' emittente.

Il titolare in genere, può usufruire di vantaggi particolari quali sconti, accumulo punti e promozioni sui prodotti o servizi offerti dal partner scelto.